︎     ︎    ︎


DESIGN   ARTE   FOTOGRAFIA  TALK WITH  




CENTO CASE POPOLARI
︎
FABIO MANTOVANI





Fabio Mantovani è un fotografo di architettura cresciuto in una zona periferica di Milano in un quartiere di case popolari per l’appunto.
Il libro documenta un viaggio che l’artista ha fatto da nord a sud dell’italia focalizzando la sua attenzione sulle grandi costruzioni architettoniche  nate tra gli anni ‘50’ e gli ‘80, megastrutture contenenti un melting pot di storie e disagio ormai decadenti.

Troviamo: Cielo Alto a Cervinia, Rozzol Melara a Trieste, Gallaratese a Milano, Forte Quezzi a Genova, Barca a Bologna, Villaggio Matteotti a Terni, Nuovo Corviale a Roma, Le Vele a Scampia, Spine Bianche a Matera, ZEN a Palermo.

La documentazione viene fatta in modo assolutamente acritico, la sua fotografia ha l’intento di stimolare e mettere a nudo la realtà del ruolo dell’architettura inserendo nelle sue inquadrature anonimi abitanti sfocati il cui unico scopo è quello di contrapporsi alla maestosità di queste strutture di cemento.

Lo spunto che ci ha dato è stato sicuramente da un punto di vista sociologico quello di riflettere sul concetto di abitare, l’abitare come relazione sociale ,riflettere sulle condizioni favorevoli per lo sviluppo di socialità che si possono creare in luoghi come questi ma anche riflettere sugli aspetti negativi