︎     ︎    ︎


DESIGN   ARTE   FOTOGRAFIA  TALK WITH  












‘’COME TO THE DARK SIDE’’
︎
MATERIAL LUST



Christian Lopez Swafford e Lauren Larson vivono nella loro casa/studio al centro di Manhattan e si posizionano tra i primi posti nella nostra Top 10. 
Il duo si è incontrato alla Parsons School e da li non si sono più lasciati. Lei frequentava Interior Design mentre lui Product Design , Lauren è più concettuale mentre Christian è più tecnico , caratteristiche che emersero subito nel loro primo progetto ‘’HIM & HER’’ : due appendiabiti dalle linee Curvy&Hard.




MATERIAL LUST è il nome di un pezzo cantato da Christian nella band della scuola ed è la perfetta sintesi dei loro lavori. Si definiscono Eremiti dalla filosofia di vita solitaria ,non abbastanza social per questomondo, adorano stare all’interno della loro bolla creativa.

Si ispirano al mondo antico ,al linguaggio ,ai geroglifici egiziani e pagani ed amano usare i materiali in maniera non tradizionale lavorando con generazioni di mastri artigiani sia a Ny che in Italia (Firenze).
Il profondo lavoro che sta dietro ai loro pezzi è finalizzato ad ottenere degli oggetti dalla funzione quasi sacra da tramandare da generazione a generazione come fossero delle opere d’arte.
La loro prima collezione ‘’GEOMETRY IS GOD’’ è basata essenzialmente sulla geometria e sul metallo , poi decisero di ampliare la gamma di materiali introducendo legno, porcellana e tessuti da un punto di vista concettuale invece i loro lavori si stanno sempre più indirizzando verso il surrealismo.
Nella primavera del 2016 hanno deciso di aprire  ‘’THE ANNEX’’ , uno spazio collaborativo nel Lower East Side per dar spazio (a rotazione)  ad installazioni di arte e design e con il progetto satellite ‘’ ORPHAN WORKS’’ hanno voluto ridare vita a progetti di artisti anonimi che altrimenti sarebbero finiti nel dimenticatoio.
Noi di Cultura Materiale attendiamo con ansia le loro nuove collezioni e vi lasciamo alla lettura del loro Manifesto in lingua originale.




MANIFESTO

‘’We are disciples of art and design, in whose name we perform rite and ritual. While we honor the past—relying extensively on old-world methods and materials—we are in relentless pursuit of new ideas, crafting innovative forms that stray from mass production and mindless consumption. We believe in art as heirloom. Design as functional sculpture. Creative collaboration as a path to liberation.
Thus was born the ANNEX, an experimental, artist-run space that redefines the concept of a Total Work of Art. The ANNEX serves as host to an evolving series of installations that represent fully realized environments, from floor to furniture, scent to soundtrack to film. Located on the Lower East Side, the burgeoning heart of New York’s art world, it’s a space that transcends gallery or showroom. Simultaneously immersive and enigmatic, primitive and progressive, alluring and abstract, it’s a radical venue for outsider art.
Here, we draw inspiration from dreams, deviance, and the work of our Surrealist heroes to create design that’s challenging, confrontational, and provocative. Though we welcome the opportunity to work alongside our peers, our philosophy is purely Solitarian. We are split from the system and severed from the machine. We seek to appropriate what’s banal and bourgeois, salvaging from the old something that remains unspoiled—and, from darkness, forging a sensitivity, an awareness, and a respect for what’s often misunderstood’’


For more Material Lust: www.materiallust.com
STUDIO/ MAILING ADDRESS
304 East 20TH Street PHC
New York City , NY 10003
+1-212-920-0412
By Appointment Only